Caricamento in corso...

ALESSANDRA GABBI

Danzatrice e coreografa genovese, inizia a praticare danza nel 1972 sotto la guida di Maria Molina e successivamente di Giannina Censi, prima ballerina futurista, musa ispiratrice di Tommaso Marinetti. Il mondo della danza e dell’arte in genere diventa in poco tempo il fulcro della vita e giovanissima inizia una formazione rigorosamente classica con i Maestri Nunez, Ciortea, Virtanen, Puesh, Angela Galli, approfondendo la formazione con Alain Astie, direttore dell’Academie Internationale de Danse et Etudes Secondaires di Lione, di metodologia e di anatomia applicata alla danza. Parallelamente svolge l’attività di ginnasta ritmica e artistica a livelli agonistici prima nella Società Sampierdarenese poi successivamente presso l’Istituto Magistrale Gobetti, gareggia  nel gruppo sportivo della scuola e rappresenta nel 1983 l’Italia ai giochi della Gioventù.

Si avvicina al mondo della danza moderna, contemporanea e teatro danza, scoprendo una dimensione ottimale nel mondo del teatro  e della sperimentazione  espressiva, perfezionandosi come danzatrice e performer, unendo allo studio della tecnica un intenso approfondimento delle arti sceniche (musical,trucco teatrale, scenografia, costumistica, illuminotecnica, comunicazione visiva, linguaggio non verbale) e della danza terapia, con particolare attenzione alle discipline rivolte ai disabili.
Studia e danza con maestri di chiara fama: Wendell wells,Kim kam, Kevin Moore, Daniel Ezralow, Micha Van Hoeck, Ivan Wolfe, David Parsons, Claudio Malangone, Ivana Sayo, Cristina Garrone,Matt Mattox, Janin Loringett, Lilia Retrosi,Jaime Rogers.
Danza nelle seguenti compagnie/enti: Danza Espressione, Impronte, Borderline Danza, Dance FIrst Draft, Compagnia di Balletto e Operette, Bandiera Gialla Rai 1, Canale 5, celebrazioni Colombiane coreografie Elena Sedlak, Teatro Margherita, Teatro Carlo Felice.
Dal 1994 al 1999 segue il corso di formazione della Lega Danza UISP e Aid&a per insegnanti, conseguendo il diploma e l’abilitazione all’insegnamento della danza moderna e contemporanea, approfondendo quindi studi tecnici e coreografici e parallelamente anatomia, musica, traumatologia, scenotecnica, marketing aziendale.
Dal 1998 al 2004 è presidente della Lega Danza UISP Liguria, responsabile settore formazione, docente nazionale danza moderna e contemporanea.
Dal 2000 al 2005 segue il corso di formazione presso il Centro Professionale di Mimma Testa a Roma e si diploma in tecnica e composizione coreografica  seguendo master class con Carolyn Carlson, Susanne Linke, Vin Wandekeibus, Michele Pogliani, Dino Verga, Simona Bucci. Studia  danza acrobatica in una master class con la compagnia Kataklo.
Nel 2008 segue il corso di formazione Roma Education presso lo IALS di Roma, con i maestri Ismael Ivo, jacopo Godani, Milena Zullo, Thierry Verger, Ventriglia.
Nel 2001 segue il corso di formazione a Salerno di Illuminotecnica con Patric Latronica light design di fama mondiale.
Nel 2005 vince una borsa di studio al Laban di Londra dove approfondisce la tenica contemporanea con Susan Sentler e Sonia Rafferty.
Dal 1987 dirige la scuola Danza 3, centro per la promozione e la diffusione dell’arte e delle discipline corporee, realizzando spettacoli, seminare, festival, regie teatrali.
Consegue l’Abilitazione Magistrale all’insegnamento nella scuola materna ed elementare.
Formazione in Programmazione Neuro Linguistica e Analisi Comportamentale, master in Sistema Paralinguistico Linguaggio Non Verbale.
Corso BLSDa per l'ottenimento della certificazione richiesta dal decreto 129 del 6/6/2011 e rilascio immediato del certificato IRC.
2013-2014 Organizza in collaborazione con il Club Il Forte e il fotografo della danza Andrea Ilariucci due flash mob a Genova all'interno del progetto "La danza nei luoghi non convenzionali".
E' ammessa alla master class tenuta dalla coreografa internazionale Carolyn Carlson nella prestigiosa cornice del Teatro di Villa Torlonia a Roma, dove ha la possibilita' di approfondire ulteriormente lo studio del teatro danza.

 

 

Torna indietro